Prosegue senza sosta l’azione del Servizio Assistenza Civile del V.E.O.S.P.S.S. in soccorso dell’Ucraina.
Ieri pomeriggio, la delegazione ligure del S.A.C., in sinergia con la Chiesa di Terra Santa di Bordighera, retta dai Frati Minori francescani, ha riempito un camion con beni di prima necessità per il popolo ucraino.
Il camion si recherà a Chernivtsi, capoluogo dell’oblast’ omonima, denominata “La piccola Vienna”.
Situata nel sud-ovest dell’Ucraina, a soli 40 km dal confine con la Romania, la città di Chernivtsi è divenuta un centro di smistamento per gli aiuti umanitari e per il transito dei rifugiati.
«Vogliamo ringraziare Fra Viktor Faustino Kushnir, Parroco della Chiesa di Terrasanta, -commenta il Responsabile per la Provincia di Imperia del S.A.C. Antonella Barbero- e i Vicari parrocchiali Fra Herhush Giovanni Andrii, Fra Anton Costantino Gavitskiy e Fra Malykh Oscar Mykhailo per il supporto logistico e per averci aiutato in questa nuova operazione.
La collaborazione con la Chiesa di Terrasanta è stata molto positiva, tracciando la linea per prossime azioni spirituali ed umanitarie».