Il V.E.O.S.P.S.S., riunito in sessione plenaria sabato 29 Giugno, ha eletto il Gran Priore che guiderà l’Ordine per i prossimi quattro anni: si tratta di Fra Riccardo Bonsi, da oltre dieci anni Segretario Generale dell’Ordine.
Il neo Gran Priore è stato eletto con l’87% dei voti, un risultato straordinario che sta a dimostrare quanto Fra Riccardo sia amato all’interno dell’Ordine.
Fra Riccardo è considerato lo storico dell’Ordine e rappresenta l’ala progressista del V.E.O.S.P.S.S.
Consulente finanziario, uomo dinamico e di grande cultura, Fra Riccardo si propone, durante questo suo mandato, di dare all’Ordine un respiro internazionale.
Il V.E.O.S.P.S.S., per la sua storia, non può assolutamente limitare la sua azione a livello nazionale, ma deve ampliare i suoi confini” -ci ha detto il nuovo Gran Priore-. Per questo farò di tutto per portare l’Ordine in una dimensione internazionale“.
Alla domanda a chi intende dedicare la sua elezione, Fra Riccardo risponde: “Dedico questa mia elezione a mia Mamma, Dama Anna Passerino, deceduta pochi giorni fa; sono sicuro che da lassù ispirerà tutti noi ad agire con coscienza e con giustizia: questi quattro anni saranno nel segno di Sorella Anna, affinché il ricordo sia di sprone per tutti noi“.
L’Assemblea ha anche scelto gli altri quattro consiglieri che faranno parte, insieme al Gran Priore, del Gran Consiglio del V.E.O.S.P.S.S., il massimo organismo dell’Ordine; si tratta di Fra Sandro Vinciguerra, autotrasportatore, Fra Alessio Rossi, responsabile delle politiche sanitarie del Casinò di Sanremo, Fra Antonino Cao, artigiano, e Fra Valter Barbero, pensionato.
Sabato prossimo, durante la prima riunione del Gran Consiglio, verranno decisi gli incarichi dei quattro Consiglieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui