Dal 1° al 3 luglio 2021 si sono tenute le elezioni per il rinnovo del Gran Consiglio dell’Ordine per il periodo 2021-2025.
Le votazioni hanno visto vincere con largo margine ancora una volta Fra Riccardo Bonsi, che così raggiunge il suo terzo mandato.
55 anni, consulente finanziario internazionale esperto in behavioral finance e psicofinanza, Fra Riccardo è anche un prolifico scrittore (ha scritto oltre 20 libri) e un appassionato storico.
Insieme al Gran Priore sono stati eletti altri sette membri.
Venerdì 9 luglio si è invece tenuta la prima riunione del neo-eletto Gran Consiglio dell’Ordine per stabilire le nuove nomine.
Il Gran Consiglio ha deliberato i seguenti nuovi incarichi:
– Gran Priore: Fra Riccardo Bonsi
– Gran Priore Vicario: Fra don Massimo Iglina
– Segretario Generale: Fra Antonio Awana Gana Costantini Picardi
– Gran Cancelliere: Fra Marzio Villari
– Tesoriere Generale: Fra Marco Guzzardi
– Gran Cerimoniere (con delega alla gestione delle Cerimonie di investitura e consacrazione e delle partecipazioni nei luoghi di culto): Fra Richard Tirole
– Gran Ciambellano (con delega alla gestione degli eventi non spirituali): Fra Sandro Vinciguerra
– Grand’Ospitaliere (con delega ai rapporti con il Servizio Assistenza Civile – S.A.C.): Fra Davide Sirtori.
All’esterno del Gran Consiglio, il Cap. Fra Raffaele Bonsi è stato nominato Responsabile internazionale del Servizio Assistenza Civile – S.A.C., mentre Fra Marco Guzzardi ricoprirà anche l’incarico di Camerlengo (con delega ai rapporti istituzionali), incarico che rivestirà pro tempore.
Nei prossimi giorni il Gran Consiglio provvederà a completare l’organigramma dell’Ordine.